Archivio mensile:luglio 2006

Finalmente Rock

Il concerto parte potente, ma non prende come dovrebbe. Le prime canzoni sono ad un passo dal trascinarti, ma non sono limpide come potrebbero. Guardare una stanza attraverso vetro smerigliato. S’intuisce pero’ che qualcosa sta per succedere infatti basta una ritoccata ai volumi del mixer ed esplode il Rock. Intarsi di sax e chitarra in una trama composta per la voce di Manuel che canta rabbia, disgusto e disillusione, ma senza inerzia distruttiva. Arrangiamenti in cui la chitarra poche volte esce allo scoperto, mentre la voce la fa da padrona e la scaletta scorre bene anche per me, che riconosco solo una manciata di canzoni. Finalmente Rock.

20/07/2006 Afterhours

Hanno ragione i furbetti

Lo so, non è una novità, ma è qualcosa che vale sempre comunque la pena ribadire. In italia essere onesti, o cercare di esserlo non paga mai. Ieri, in una sola triste giornata abbiamo avuto modo di gustare il colpo di spugna su quella che prometteva essere il piu’ grande scandalo del calcio italiano, e ammirare l’intero parlamento italiano discutere di indulto.

Quello che si evince dalle sentenze di secondo grado è che: Moggi e Giraudo hanno maneggiato in maniera irregolare, ma la Juventus non ne ha molta colpa. A. e D. Della Valle hanno maneggiato poco di meno, ma comunque la Fiorentina non ne ha colpa. Galliani ha maneggiato pochissimo e infatti il Milan sarà in Champions League.

Ancora piu’ interesante il fatto che Carraro, colui che all’epoca dei fatti era il responsabile di come si svolgevano le cose all’interno della federazione, paga un’ammenda e niente di piu’: capache che lo troviamo ancora in mezzo alle palle a settembre.

Correggetemi se sbaglio: le intercettazioni hanno portato a galla un sistema intrallazzone, ma non c’e’ scritto da nessuna parte che questo sistema sia punibile. Sono stati puniti lievemente solo singoli episodi.

Per quel che riguarda l’indulto ha un bel dire Fassino “Nessun cedimento sulla questione morale”. La scusa ufficiale è che nella costituzione c’e’ scritto a chiare lettere che la detenzione deve avere carattere riabilitativo, siccome per come sono messe le carceri l’affollamento rende questo compito impossibile, svuotiamole un po’ e tutto si sistemerà.

Provate a commentare voi che io non ci riesco.