Archivio mensile:marzo 2003

3 bombe atomiche

Non per fare il pacifista a tutti i costi, ma per prendere le distanze da quella testa di cazzo di Rumsfeld quando dice: “What will follow will not be a repeat of any other conflict. It will be of a force and scope and scale that has been beyond what has been seen before.”

Di che si tratta? 3 bombe atomiche? 2 genocidi in stile Ruanda? 4 olocausti da 6 milioni di morti? Un film dei Vanzina di 6 ore?

Last Stop

Fools we are

If hate’s the gate to peace

This is the last stop

For raining tears

War

The only way to Peace

I don’t fall for that

Raining tears

You’re righteous, so righteous

You’re always so right

Go ahead and dream

Go ahead believe that you are the chosen one

Non per fare i pacifisti a tutti i costi, ma per prendere le distanze da questa cazzata , questo buffone e questo invasato .


Last Stop (Dave Matthews Band)

Fire The sun is well asleep

Moon is high above

Fire grows from the east

How is this

Hate so deep

Lead us all so blindly killing killing

Fools we are

If hate’s the gate to peace

This is the last stop

For raining tears

War

The only way to Peace

I don’t fall for that

Raining tears

You’re righteous, so righteous

You’re always so right

Go ahead and dream

Go ahead believe that you are the chosen one

Raining tears

Oh no

Gracious even God

Bloodied the cross

Your sins are washed enough

Mother’s cry

“Is hate so deep

Must a baby’s bones

This hungry fire feed?”

As smoke clouds roll in

The symphony of death

This is the last stop

Scream

Right is wrong now

Shut up you big lie

This black and white lie

You comb your hair to hide

Your lying eyes

You’re righteous, so righteous

You’re always so right

But why your lie

Go ahead and dream

Go ahead believe that you are the chosen one

This is the last stop

Here there’s more than is showing up

Hope that we can break it down

It’s not so black and white

You’re righteous

You’re righteous

You’re righteous

You’re always so right

There you are nailing a good tree

Then say forgive me, forgive me

Why

Raining tears

This is the last stop

Here there is more than is showing up

Hope that we can break it down

It’s not so black and white

Quanto cazzo mi costi.

Non che l’argomento non sia già stato macinato a dovere e in posti più qualificati di questo, ma mi preme comunque colgliere la presente occasione per denunciare per l’ennesima volta il fottuto balzello imposto da Telecom Italia che per portare la linea telefonica in casa mia vuole 120EUR. E si tratta della sola attivazione. Oltre a questo c’e’ il canone mensile e se poi uno vuole telefonare per davvero, chiaramente, si paga le sue belle bollette. Certo è possibile operare passare ad altri operatori, ma solo a partire da una linea gia’ attivata presso Telecom quindi, comunque, i 120EUR bisogna tirarli fuori.

Brillanti idee

Ieri c’era un brillante sole caldo decisamente primaverile e la brillante idea di questa mattina è stata “Perche’ non andare a lavoro in moto?”. Oggi c’e’ un pallido sole di marzo e la diferenza in gradi centigradi si fa sentire. Un’altra idea decisamente brillante è stata sicuramente quella di Tofuso Lamoto (progettista Honda) che ha pensato bene di evitare un indicatore di livello carburante sul modello NX650. Molto piu’ intuitivo sentire il motore spegnersi all’improvviso sul raccordo Torino-Caselle, ed è anche molto piu’ divertente per il motociclista che deve evitare di venir inculato dalle incalzanti autovetture.