Bonnie++ and gnuplot

To whom it may concern,

A simple perl script to parse bonnie++ 1.92 CSV file and produce data files and command files for gnuplot.

#!/usr/bin/perl

$dataFilename='bon';
$gpltFilename='bon.gplt';

while (<>) {
 chomp;
 push @AoA, [ split /,/];
}

sub print_col {
 $col=shift;
 for $i ( 0 .. $#AoA ) {
 print OUT "$AoA[$i][$col],";
 }
 print OUT "n";

}

open (OUT, ">$dataFilename-1.dat");
print OUT "FS,";
print_col(2);
print OUT "Seq Create,";
print_col(24);
print OUT "Seq Delete,";
print_col(28);
print OUT "Rnd Create,";
print_col(30);
print OUT "Rnd Delete,";
print_col(34);
close OUT;

open (OUT, ">$dataFilename-2.dat");
print OUT "FS,";
print_col(2);
print OUT "Seq Read,";
print_col(26);
print OUT "Random Read,";
print_col(32);
close OUT;

open (OUT, ">$dataFilename-3.dat");
print OUT "FS,";
print_col(2);
print OUT "Block Out,";
print_col(9);
print OUT "Block Rewrite,";
print_col(11);
print OUT "Block Input,";
print_col(15);
close OUT;

open (OUT, ">$gpltFilename");
print OUT '#
#!/usr/bin/gnuplot

set datafile separator ","
set style data histogram
set style histogram cluster gap 1
set style fill solid border -1
set boxwidth 0.9
';

for $data (1..3) {
 print OUT "plot '$dataFilename-$data.dat' using 2:xtic(1) ti col";
 for $i ( 3 .. ($#AoA+2) ) {
 print OUT ', '' u ' . $i . ' ti col';
 }
 print OUT "npause -1n";
}
close OUT;

Tipz & trickz0rz – part.1

Il mio plasma Panasonic TH-42PX80E ha una VGA, ma su questa porta non esporta nessun EDID percui xorg all’avvio parte in 800×600. In teoria, stando al manuale, ci dovrebbe essere modo di fargli fare 1366xqualcosa, ma non ho trovato la Modeline giusta.

Alla fine mi sono accontentato di un 1024×768 che xorg ha calcolato per i fatti suoi dopo avergli dato il range di frequenze orizzontali e verticali e un suggerimento sul “Mode”:


Section "DRI"
Mode 0666
EndSection
Section "Monitor"
Identifier "Configured Monitor"
HorizSync 31-69
VertRefresh 59-89
#Modeline "1366x768" 85.500 1360 1440 1552 1792 768 771 777 795 +hsync +vsync
#ModeLine "1366x768" 88.0 1384 1424 1704 1816 770 770 782 808
#Modeline "1360x768@60" 84.50 1360 1392 1712 1744 768 783 791 807
EndSection
Section "Screen"
Identifier "Default Screen"
Monitor "Configured Monitor"
Device "Configured Video Device"
Option "ModeValidationi" "NoHorizSyncCheck"
DefaultDepth 16
SubSection "Display"
Depth 16
Modes "1024x768" "800x600" "640x480"
EndSubSection
EndSection
Section "Device"
Identifier "Configured Video Device"
EndSection

News da Azeloth

Il solito spam di pseudo-Blizzard di stamattina è fatto male come tutti gli altri, ma una piccola indagine rivela una piccola chicca:


$ whois admin-wow-blizzard.com
[...]
Registrant:
Organization : lin ting
Name : lin ting
Address : tong lin
City : tong lin
Province/State : Anhui
Country : CN
Postal Code : 54200
[...]

“Lin Ting” e “Tong Lin” esisteranno davvero? Sicuramente hanno dei bei nomi.

La nave nella bottiglia – 1. Libera la mente

Ho un piccolo Asus Eee PC 1000h sul quale ho installato fino ad ora una decina di versioni diverse linux in tutte le salse. Dalle piu’ stabili alle piu’ sperimentali passando da *Ubuntu 9.04 per arrivare a una beta acerba di Moblin (ora MeeGo). E’ una macchinetta discretamente potente e leggera con una ottima autonomia che ovviamente non puo’ rimpiazzare nè un portatile nè tantomeno un desktop, ma è l’ideale come compagno di viaggio: piccolo e leggero si infila in borsa dappertutto.

Ovviamente nessuna delle distribuzioni suddette mi ha soddisfatto: alcune sono molto belle, ma pesanti, altre sono delle schegge ma fanno poca roba. Siccome ho del tempo da perdere e siccome i vecchi amori non si dimenticano mai, ho deciso di farmi male con la mia personalissima nave in bottiglia: ci sto installando sopra una gentoo.

Ovviamente dopo il primo setup non funziona un cazzo ed è tutto un lavoro di cesello per mettere assieme i pezzi e le informazioni (scarse) sulla rete. Vediamo se riesco ad acquisire una certa costanza e a postare qui i risultati del lavoro che sto facendo: potrà servire ad altri che vorranno cimentarsi nella stessa fatica e come monito a me la prossima volta che mi verrà la malsana idea di costruire una nuova nave in bottiglia.